mercoledì 23 febbraio 2011

Respiro bianco

 
.♥.♥.♥.♥.♥.♥.♥.
Respiro bianco
Sacro specchio
fiore di neve
candidamente ripulisci l’anima
 
risuona l’eco angelico che perfora i cieli
 
è soave musica celestiale
così chiara è la notte tra invisibili ombre che t’accarezzano
tracce d’un sogno aleggiano impalpabili
increspano di profumi il vento
mi fermo
ancor son viva
fremo nella sera
paura non ho
sento le ali sfiorarmi
il respiro bianco stasera danza con me .
Copyright©2011 Inedita
Tutti i diritti riservati
.♥.♥.♥.♥.♥.♥.♥.
Perché  il cuore di questo popolo è diventato insensibile
sono diventati duri d'orecchi,
hanno chiuso gli occhi,
per non sentire con gli orecchi,
per non comprendere con il cuore,
per non tornare verso di me,
per non lasciarsi guarire da me .

da " La parabola del seminatore "
perché Gesù usa le parabole