lunedì 11 aprile 2011

Grazia





 " Grazia  è "

Grazia è
stato
una voce dentro
ispirazione della verità
corpo di una melodia chiamata poesia

la sera non esiste
trionfa la luce
si colora la vita

lacrime di stelle
di un pianto fecondo d'amore.

Grazia è
l'occhio del pittore fatto di chiari e oscuri
la mano del poeta nel dipingere i suoi versi
un seme plasmato da una terra feconda 

 t
utto permeato dallo spirito
squarcio nell'anima di un vuoto invisibile.

Grazia è
poesia
amore
follia
paradiso del mio viaggio
 travolgente pudore delle mie parole.

Cresy Crescenza
Copyright©2010 Inedita
Tutti i diritti riservati

Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.



°°°°°°°********°°°°°°°
Il Poeta

Mi divora la passione inappagata
che di un giorno ho domato con astuzia,
mentre ora dal breve stordimento
risorge disperata

Hermann Hesse
 °°