mercoledì 6 aprile 2011

Juana


Quadro di
Pina Soloperto
- DOLCE RISVEGLIO; 2011; acrilico su tela; cm.140x50

Juana

Juana dal pianto rosa nel cuore
s'imperla il viso di rosso amore
tu donna dalla pelle bruna
ti rigiri su letti di sfavillanti diamanti

nei mari di giovani amanti
hai lasciato il tuo bel corpo

pianti e sospiri nelle notti estive
hai desiderato cullare la passione.

T'ho consacrata come suprema poesia
tu grembo baciato da convulse labbra
ossessione lunare dei poeti
dramma e commedia
l'anima hai ingabbiato tra le pieghe del tuo seno

verrà il tempo delle piume
vestita d'ali bianche berrai l'azzurro
librandoti nell'estasi di un volo senza fine.

Cresy Crescenza
Copyright©2011 Inedita
Tutti i diritti riservati
6 aprile 2011

Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 ****°°°°°****
 Ma se ti trovo, sfuggon via col volo
Delle farfalle,
Ride la casa, un cantico è la vallle,
Un trillo d'usignolo,
Quando ti trovo!

Giovanni Camerana
(poeta italiano 1845-1905)

Vai su:


 


Cresy Caradonna's Blog

IL RUMORE DELLE PAROLE