venerdì 20 maggio 2011

Eden


Vincent-Van-Gogh 




Eden


Così innamorati 
da far quel che gli pare
come rotolarsi nel mare,

nessuno gli chiede 
se sarà per una notte o per sempre
l'eden dell'amore è lì
a portata di fiato
tra l'inquietudine del dire o del fare
tra sospirati abbracci e baci di languida  passione,

sulla sabbia dorata
 gli resta una sola vita da vivere
finché un lungo piacere danzerà
 ardente sulla pelle bagnata

 così innamorati
 da perdersi nel desiderio
di una magica notte d'amore.

Cresy Crescenza

Copyright © 2011
Inedita
Tutti i Diritti riservati


°°**°°

Breve notte
nel porto rimangono
le luci
........
mijikayo no
tomoshibi nokoru
minato Kana