mercoledì 26 ottobre 2011

Angelo Riccio

“L’Angelo di Dozza” di Giuliana Bonazza,
avvolge il portone di una casa di via XX Settembre (Dozza BO)
( Da Repubblica )
http://viaggi.repubblica.it/articolo/borghi-dipinti-murales-d-autore/222209
Vento e niente più
profumo di vita sulla pelle
niente più


incerto l’attimo d’un terrore di morte
scivolato lì sull’asfalto



brucia il cuore davanti al dolore
avvolge di nero la vita


piccolo uomo
angelo riccio

una piuma bionda è volata,


è solo vento e niente più.

Cresy Crescenza Caradonna
Copyright © 2011 Inedita
Tutti i Diritti riservati





Dedicata a Marco

lunedì 24 ottobre 2011

Intervista


INTERVISTA A CRESCENZA CARADONNA




 
Domande e risposte ...intervista a cuore aperto a Cresy Crescenza
D. Come ha iniziato a scrivere?
R. Scrivere è sempre stato il mio obbiettivo sin da piccola, sfogliare un libro per approfondire i contenuti con quella curiosità che ancora oggi mi contraddistingue per la voglia di imparare sempre cose nuove. 

D. Qual è il suo genere preferito?

R. Non ho generi preferiti mi piace tutto perché scrivere per me significa colorare la vita per suscitare emozioni e reazioni.



D. Ha pubblicato dei libri?
R. Non ho ancora pubblicato un libro personale di poesia, tuttavia molte delle mie poesie sono state pubblicate in diversi libri in commercio insieme ad altri autori.
D. Cosa pensa dei concorsi di poesia?
R. Di concorsi ne ho fatti tanti conseguendo anche ottimi risultati : è un modo per farsi conoscere e per relazionarsi con altri poeti.

D.Come la definirebbe la sua poesia?
R. Semplice e veloce, moderna e sensuale, classica ma moderna al punto tale da essere definita, da alcuni inesistente, dunque una poesia vera facile da capire ma che va dritta al cuore della gente
.
D. Quali sono i suoi progetti? 
R.Questa domanda non può trovar che risposta  nelle persone che mi leggono, in quanto sono solo loro che ti danno il consenso o il diniego per proseguire ad andare avanti, si andare avanti su questa strada intrapresa per caso ma iniziata già tra le braccia di mia madre, grande donna e poetessa, alla quale devo tutto il mio essere sensibile e innamorata della poesia.


D. Dove possiamo leggere le sue poesie?

R.Sto lavorando ad un progetto per la pubblicazione di un mio libro nel frattempo potete seguirmi su vari blog  e su fb

D. Posso farle un'ultima domanda?
R. Con immenso piacere, mi dica!

D. Dove trova tutta l'energia e l'ispirazione che le serve per andare avanti? 
R. Lei è un giovane studente ma questo non toglie che può capirmi, guardi la risposta è una sola: passione...passione solo unicamente passione....niente si può fare senza di essa!
Intervista rilasciata per caso ad uno studente-poeta  incontrato  in libreria!
Grazie!


E' Passato un anno  ed ecco:

IL LIBRO E' USCITO
l'11 Luglio 2012
" Nudo angolo di Cielo "




Acquistabile on-line su:


http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/poesia/nudo-angolo-
crescenza.html#.T_2iPl4ieJE.facebook





L'opera è un assorto ed intimo colloquio della poetessa 


con la profondità della sua anima

in un continuo susseguirsi di emozioni trafitte 

dalla continua ricerca di 

un angolo di cielo chiamato amore.

giovedì 13 ottobre 2011

Nomade di strada


Nomade di strada


Scavo nomade
nella memoria dei ricordi

senza tempo conto i passi
argini del corpo senz’anima
che lievita leggero

sulla strada lucida un sole
nei miei occhi si libera la luce dei pensieri
recita di vita triste e folle
nutrimento galoppante di squillanti note

sulla strada si sveglia l’aria
cola
è silenzio lontano
che fine mai avrà.
 
CresyCrescenza Caradonna
Tutti i diritti Riservati
@inedita2011



GRAZIE E BENVENUTI!

sabato 8 ottobre 2011

Paesaggio di luce

Scrivi un commento…

Nativus@Poesia e Pittura naif



Scivola sulla tela
tra echi s’illumina il paesaggio
s’adorna di colori
proseguo il cammino
posti perduti di terre incolte
puerili sogni infantili

scenari di orizzonti lontani
inseguo il gusto della vita
svanito nell’istante d’un sorriso

autunno che aspetta la primavera
inverno che aspetta l’estate
notte che aspetta il giorno

io che aspetto te
nella sottile luce di un’alba
smarrita tra le trame di una tela.

Cresy Cresy Crescenza
Tutti i Diritti Riservati
Inedita2011




Esempio di arte naif italiana di Claudia Vecchiarelli

Calice -Poesia di Cresy Caradonna


 


"Calice"
Trottola nel calice
brilla la sete d'amore
è muro di pianto

brindisi di danzati miraggi
rosso specchio d'acqua dell'anima

riflessi azzurri
dissetano e ardono
nel cuore saturo di te.

Cresy Crescenza
Tutti i Diritti Riservati
Inedita2011

Rinfrescarsi
Opera di Liliana Colleoni






Benvenuti nel Blog!







 

martedì 4 ottobre 2011

Burattinai

Burattinai

Intrappolata
vago nella mia mente
ricerco mille gracili perché

neri burattinai come
fili invisibili si agitano su di me
piroetto come fantoccio senz’anima

strappo la vita
incontro i miei perché
complesso groviglio di nodi

mi riprendo la mia libertà.

Cresy Crescenza

Copyright©2010 Inedita
Tutti i diritti riservati

Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell’Autore.





GRAZIE DELLA VISITA!

 

lunedì 3 ottobre 2011

Odo la noia

"Donna con ventaglio"


Risuona la noia
emotiva crudeltà di gesti rituali
d'emozioni fallite cullate tra il bene ed il male
angoscia d'uno stato di vivere
senza soffrire avvolta nel dolore

follia di Dioniso latente nel profondo
bellezza di Apollo
sessualità di Afrodite
potere di Zeus
intelligenza di Atena
senza più dèi

odo la noia spettrale
dolore e disperazione
speranza approdo d'amor perduto.




CresyCrescenza Caradonna
Inedita2011

Tutti i Diritti Riservati





BENVENUTI NEL BLOG!




Poesia non autobiografica ma

frutto solo di pura immaginazione
Cresy




domenica 2 ottobre 2011

È questa la vita? Il viaggio di Angelica


 

È questa la vita? Il viaggio di Angelica


DI Cresy Crescenza Caradonna
(I fatti e i nomi sono puramente casuali ed immaginari)

Fiore di vita
 POESIA DI



Cresy Crescenza Caradonna


GRAZIE PER LA VISITA!

Copyright ©2011 Inedita
Tutti i diritti riservati
Pubblicata anche su:
” Poesia “
Diritti d’autore  Copiare è reato!
Questo blog è dedicato alle mie poesie , sono da considerarsi opere pubblicate ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l’autorizzazione dell’Autore. La riproduzione, anche parziale, senza l’autorizzazione dell’Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge. Si ricorda comunque che qualsiasi opera dell’ingegno è tutelata da Licenza CC, che esclude la riproduzione senza corretta attribuzione. Molte immagini sono state prelevate dal Web. Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare e saranno eliminati immediatamente.
 ….. Grazie! …..
  Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

SU 

https://cresycaradonna.wordpress.com/2013/07/21/e-questa-la-vita-il-viaggio-di-angelica-2/