lunedì 12 dicembre 2011

C'era una volta



C'era una volta

C'era una volta
eterno ed universale è il sogno
verosimile realtà  d' un viaggio onirico
rifletto melodiose parole pentagrammate

do re mi fa sol la si do

note di parole vibrano sui bianchi fogli
radici di un senso amoroso melodioso
incarnano l'amore

odo soffusamente la musica
mi perdo nei colori sensoriali di sinuosi arpeggi
percezioni sensuali d'una fiaba senza tempo.
Crescenza Caradonna
 
 
Copyrigth – © RIPRODUZIONE VIETATA –
L’opera e la poesia raffigurate sono di titolarità esclusiva
degli autori la riproduzione può avvenire solo dietro loro
espressa autorizzazione.