sabato 16 giugno 2012

Ugo Foscolo


Ugo Foscolo

da Ultime lettere
di Jacopo Ortis



3 aprile


Quando l'anima è tutta assorta
in una specie di beatitudine,
le nostre deboli facoltà
oppresse dalla somma del piacere
diventano stupide,
mute e inette ad ogni fatica.


Ugo Foscolo
da Ultime lettere
di Jacopo Ortis





Vietato copiare stralci o l'intero senza autorizzazione...
Grazie