lunedì 19 settembre 2011

Marmo rosato


_|immagine|_

Marmo rosato
lì tra i cordoni di seta
riposa bronzea l'anima

cristalli di luce
filtrano anneriti dal tempo
cenere su cenere
soffia sulla nuda lapide

rosa è l'acqua che sgorga dal cuore
dimora d'eclissi di vita perduta
lacrime appoggio nei vetri degli occhi
rigonfie di un funebre dolore

riposa bronzea l'anima
cullata dallo spirito alato
marmoreo riposo di una giovane donna
recisa nel fiore dei suoi anni migliori

scompigliato nel tempo
lunare ne resta il ricordo.

Cresy Crescenza Caradonna
Copyright©2011 Inedita
Tutti i diritti riservati
Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell’Autore.

GRAZIE PER LA VISITA!

PUBBLICATA SU:
CANTALIBRO
Progetto Almax